casa editrice
book on demand
servizi preventivo
contatti
 
 
COLLANE
Academy
E-Colibrì
Excellence
I Memorabili
Parole & Musica
TenerAmente
 
collane a confronto
 
CATALOGO
    SCARICA IN PDF
 
 
NEWSLETTER
ISCRIVITI ALLA
NOSTRA NEWSLETTER!

per ricevere tutte le novita'!!!
 
iscriviti
 
RIFLESSIONI
I libri migliori sono quelli che ci consentono di leggere ci che sta scritto in noi stessi.
G. Soriano
 
I libri scelgono i loro autori; l'atto della creazione non interamente razionale e cosciente.
S. Rushdie
 
Un giorno senza sorriso un giorno perso.
C. Chaplin
 
Io non amo la gente perfetta, quelli che non sono mai caduti, non hanno inciampato. A loro non si svelata la bellezza della vita.
B. Pasternak
La Sonnambula - Vincenzo Bellini

Formato: 11x18 cm
Rilegatura: brossura fresata

Pagine: 66
Anno: 2009
ISBN: 978-88-96571-04-0
Prezzo: 4,8

Leggi le prime pagine  
acquista
INVIACI IL TUO COMMENTO
 
Vincenzo Bellini

La Sonnambula
 
Collana: Parole & Musica
Genere: Opera Lirica
 
In un villaggio della Svizzera si festeggiano le nozze fra Elvino ed Amina. L'unica ad essere scontenta Lisa, anch'essa innamorata del giovane. Al villaggio giunge un nobiluomo, il conte Rodolfo, figlio del defunto signore del castello. Il gentiluomo, che si stabilisce nella locanda di Lisa, rivolge alcuni complimenti ad Amina, destando la gelosia di Elvino che, rimasto solo con lei, la rimprovera. Nelle sue stanze, il conte Rodolfo intento a corteggiare Lisa. Quando s'odono dei passi Amina, che in stato di sonnambulismo sta recandosi nella stanza del Conte. La sonnambula si rivolge affettuosamente al nobiluomo e infine gli chiede di abbracciarla. Egli non sa che fare: ma per il momento abbandona la stanza. Quando un gruppo di villici sopraggiunge alla locanda, sorprende la giovane Amina adagiata sul divano. Lo sconcerto generale. Elvino, sconvolto, rompe il fidanzamento, mentre la ragazza, inconsapevole di quanto accaduto, non pu trovare parole per giustificarsi. Mentre un gruppo di villici si reca dal Conte per convincerlo a prendere le sue difese, Amina si imbatte in Elvino che le strappa l'anello di fidanzamento. Invano il conte Rodolfo tenta di difendere Amina. Il giovane, per ripicca, ha deciso di andare a nozze con Lisa. Il paese quindi di nuovo in festa, ma quando Lisa ed Elvino passano davanti al mulino di Teresa, la madre di Amina, la donna accusa Lisa di aver commesso lo stesso reato di Amina, portando come prova un fazzoletto trovato nella stanza del conte Rodolfo. Elvino si sente nuovamente tradito, quando fra la meraviglia generale, si vede Amina camminare in stato di sonnambulismo sul cornicione del tetto di casa. la prova che il conte aveva ragione. La sonnambula canta il suo amore infelice, ascoltata da tutti, e quando si desta pu finalmente riabbracciare Elvino. Il villaggio, nuovamente in festa, si prepara per le tanto sospirate nozze.
 
I vostri commenti
Non ci sono commenti inseriti

area docenti | area clienti | pagamenti & spedizioni | distribuzione | faq | privacy

© 2009 - SCREENPRESS EDIZIONI di Giovanna Crivello - P. IVA 02356180816 - info@screenpress.it

NEWS
 
LINK CONSIGLIATI
Libri e Scrittori
Scrittori Emergenti
Danae libri
Concorsi Letterari
 
TAGS